X Cookies ci consentono di offrirti il nostro migliore servizio. Continuando la navigazione nel sito, lei accetta l’uso dei cookies. Clicca qui per ulteriori informazioni.

Cerchi una definizione che abbia a che fare con il Consiglio provinciale altoatesino ma non la trovi nel „Consiglio provinciale dalla A alla Z“? Allora inviaci la definizione, con una breve spiegazione sul perché dovrebbe essere inclusa nel dizionario. Per fare questo puoi utilizzare il seguente modulo:

La tua e-mail*:
Il tuo messaggio*:
Il Consiglio provinciale dalla A alla Z
Il Consiglio provinciale dalla A alla Z
Interessante, importante, istruttivo – il Consiglio provinciale

Che cos’è una coalizione? Chi può presentare una mozione di sfiducia e perché? Che cos’è l’ordine del giorno? Come avviene uno scrutinio segreto? Che cos’è un disegno di legge?
Vorremmo aiutarti a chiarire alcune definizioni, spesso molto tecniche e particolari. Basta semplicemente cliccare su una lettera dell’alfabeto a sinistra e troverai un’ampia serie di spiegazioni.

E se vuoi avere informazioni su un tema o un concetto che non trovi nell’elenco, inseriscilo nell’apposito modulo a sinistra e inviacelo. Se si tratta di una definizione interessante, la inseriremo senz’altro nel nostro “Consiglio provinciale dalla A alla Z”.

Commissione legislativa
È compito delle commissioni legislative esaminare i disegni di legge presentati prima che vengano trattati in aula dove verrà esaminato il testo del disegno di legge approvato dalla commissione. Oltre all'esame preliminare dei disegni di legge loro assegnati dal/dalla presidente del Consiglio provinciale, le commissioni legislative presentano, sulle materie di loro competenza, le relazioni e le proposte che ritengono opportune o che siano loro state richieste dal Consiglio. Il numero delle commissioni legislative, le loro competenze e il numero dei/delle loro componenti sono stabiliti con deliberazione del Consiglio provinciale. La composizione di ogni commissione legislativa deve adeguarsi alla consistenza dei gruppi linguistici così come sono rappresentati in Consiglio provinciale e, per quanto possibile, a quella dei gruppi consiliari. Le sedute delle commissioni legislative non sono pubbliche.